Pittura


Domenico Tiepolo, Pulcinella innamorato, Ca' Rezzonico

Pittura a Venezia

Ci siamo impegnati nella creazione e selezione dei migliori itinerari, perché guidino, in modo facile e interattivo, il visitatore, da casa o per strada, alla conoscenza delle meraviglie di Venezia. I Beni Culturali sono un bene comune e devono essere fruibili, da tutti coloro che lo desiderano, in modo gratuito e comprensibile.

“Non esiste un concetto di bene culturale. Vi sono cose, gruppi e complessi di cose che hanno importanza per la storia, la condizione presente e i prossimi sviluppi della cultura. La cultura non è proprietà di persone, di classi, di singoli paesi; è di tutti. Bene culturale significa dunque bene pubblico.”
(Carlo Argan, tratto dall’articolo “Beni culturali, ma di chi?”, «Insegnare» (a. II, n. 7-8, luglio-agosto 1986, pp. 7-9).

Tra i pittori che hanno lavorato a Venezia, spiccano i nomi di Canaletto, Tintoretto, Tiziano, Veronese, Bellini, Giorgione, Lorenzo Lotto, Tiepolo, Francesco Guardi, Bassano. Artisti che hanno lasciato migliaia di opere meravigliose a ricordare la loro attività nella città lagunare.


Pietro Longhi Lo scarico del materiale

Posted by on Giu 24, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

Pietro Longhi Lo scarico del materiale

Autore: Roberto Camatti Pietro Longhi Lo scarico del materiale (terzo episodio dal ciclo La caccia in valle) Autore: Pietro Longhi (Venezia, 1701 – 1785) Titolo: Lo scarico del materiale Collocazione: Museo della Fondazione Querini Stampalia Dimensioni: cm. 61 x 50 Tecnica: olio su tela. Datazione: 1765 – 1770 Lo scarico del materiale è da considerare, in una ordinazione logica, il terzo episodio dal ciclo La caccia in valle. Questo dipinto ha avuto sorte comune con le altre tele della serie ed altre otto opere sempre realizzate dal...

read more

Tintoretto – Le Metamorfosi del soffitto di San Paternian

Posted by on Giu 19, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

Tintoretto – Le Metamorfosi del soffitto di San Paternian

Autore articolo: Alessandro Bullo Tintoretto – Le Metamorfosi del soffitto di San Paternian Le 14 tavole ottagonali, ispirate alle  Metamorfosi di Ovidio e conservate presso la Galleria Estense di Modena, costituiscono la prima importante commissione del giovane Jacopo Tintoretto. Sino ad allora il pittore aveva dipinto quasi esclusivamente Sacre conversazioni e Allegorie. Vettore Pisani e Jacopo Tintoretto Nel 1542, in occasione delle sue nozze con Paolina Foscari, il giovane nobile Vettore Pisani affidò a Tintoretto la realizzazione...

read more

Pietro Aretino, Giorgio Vasari e la rappresentazione della commedia La Talanta a Venezia

Posted by on Giu 10, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

Pietro Aretino, Giorgio Vasari e la rappresentazione della commedia La Talanta a Venezia

Autore articolo: Alessandro Bullo Pietro Aretino, Giorgio Vasari e la rappresentazione della commedia La Talanta a Venezia   Informazioni essenziali PIETRO ARETINO – poeta e scrittore LUOGO DI NASCITA: Arezzo DATA DI NASCITA: 20 aprile 1492 DATA DI MORTE: 21 ottobre 1556 LUOGO DI MORTE: Venezia GIORGIO VASARI: scrittore, pittore, architetto e storico dell’arte LUOGO DI NASCITA: Arezzo DATA DI NASCITA: 30 luglio 1511 DATA DI MORTE: 27 giugno 1574 LUOGO DI MORTE: Firenze La sera del martedì grasso, il 21 febbraio 1542, durante...

read more

TINTORETTO – SUSANNA E I VECCHIONI, RACCONTO DI UN TENTATO STUPRO (1555-1560)

Posted by on Giu 7, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

TINTORETTO – SUSANNA E I VECCHIONI, RACCONTO DI UN TENTATO STUPRO (1555-1560)

Autore: Michele De Martin TINTORETTO – SUSANNA E I VECCHIONI, RACCONTO DI UN TENTATO STUPRO (1555-1560)   Jacopo Robusti detto il Tintoretto (1518-1594) – Susanna e i vecchioni – 1555-1560 ca. – olio su tela – Misure: 146,6 x 193,6 – Kunsthistorisches Museum, Vindobona   PREAMBOLO….. […] Lì ci lasciammo cadere in profonde poltrone, e scambiammo osservazioni maliziose sui nuovi battaglioni germanici o sugli immancabili giapponesi che attraverso le lenti a mandorla delle loro macchine fotografiche spiano...

read more

Pietro Longhi – La preparazione dei fucili

Posted by on Giu 3, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

Pietro Longhi – La preparazione dei fucili

Autore: Roberto Camatti Pietro Longhi – La preparazione dei fucili (secondo episodio dal ciclo La caccia in valle)   Autore: Pietro Longhi (Venezia, 1701 –  1785) Titolo: La preparazione dei fucili Collocazione: Museo della Fondazione Querini Stampalia Dimensioni: cm. 62 x 50.5 Tecnica: olio su tela. Datazione: 1765 – 1770   La preparazione dei fucili è da considerarsi in una ordinazione logica il secondo episodio del ciclo La caccia in valle. Dopo diversi passaggi di proprietà è confluito, assieme alle altre tele della...

read more

Bartolomeo Vivarini, San Nicola da Bari e Babbo Natale (Chiesa di Santo Stefano)

Posted by on Mag 18, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

Bartolomeo Vivarini, San Nicola da Bari e Babbo Natale (Chiesa di Santo Stefano)

Autore articolo: Alessandro Bullo Bartolomeo Vivarini, San Nicola da Bari e San Lorenzo (Chiesa di Santo Stefano) Le due tavole centinate di San Nicola da Bari e San Lorenzo del Vivarini sono collocate nella Sacrestia maggiore della chiesa di Santo Stefano. Hanno uguali dimensioni (103×37 cm.) e sono datate intorno al 1475. La critica, infatti, colloca – all’interno dell’itinerario artistico di Bartolomeo Vivarini – i due dipinti dopo il Trittico dei SS. Giovanni e Paolo (1473) e poco prima del Polittico della...

read more

Pietro Longhi L’arrivo del signore

Posted by on Mag 15, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

Pietro Longhi L’arrivo del signore

Autore: Roberto Camatti Pietro Longhi L’arrivo del signore (Primo episodio del ciclo La caccia in valle)   Autore: Pietro Longhi (Venezia, 1701 –  1785) Titolo: L’arrivo del signore Collocazione: Museo della Fondazione Querini Stampalia Dimensioni: cm. 62 x 49.5 Tecnica: olio su tela. Datazione: 1765 – 1770   Il dipinto, assieme alle altre tele del ciclo La caccia in valle, dopo diversi passaggi di proprietà è confluito nella collezione Donà delle Rose. Nel 1934 un consorzio costituito tra la Fondazione Querini Stampalia,...

read more

La Vergine con il Bambino consegna lo scapolare al beato Simone Stock di Giambattista Tiepolo – Scuola Grande dei Carmini

Posted by on Apr 29, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

La Vergine con il Bambino consegna lo scapolare al beato Simone Stock di Giambattista Tiepolo – Scuola Grande dei Carmini

Autore: Marina Rupolo La Vergine con il Bambino consegna lo scapolare al beato Simone Stock di Giambattista Tiepolo – Scuola Grande dei Carmini A poche decine di metri dal famoso Campo Santa Margherita, luogo adibito suo malgrado alla movida notturna veneziana, fatta di lunghe serate fra ciàcole e spritz, c’è un edificio che io ho sempre reputato magico, per le sensazioni fuori dal tempo che riesce ad evocare grazie soprattutto ad un’opera di straordinaria bellezza che esso, come un gioiello, custodisce. L’edificio in questione è la...

read more

UN RUBENS A VENEZIA – CHIESA DI SANTA MARIA DEL GIGLIO vulgo ZOBENIGO

Posted by on Apr 10, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

UN RUBENS A VENEZIA – CHIESA DI SANTA MARIA DEL GIGLIO vulgo ZOBENIGO

Autore: Michele De Martin UN RUBENS A VENEZIA – CHIESA DI SANTA MARIA DEL GIGLIO vulgo ZOBENIGO Pieter Paul Rubens (Siegen 1577 –  Anversa 1640), Madonna con Bambino e San Giovannino, 1600-1608,  Chiesa di Santa Maria Zobenigo o del Giglio, olio su carta incollata su tela, cm. 105/110 X 180/185 (foto dell’autore) Non so per quale motivo, ma quando penso a questo dipinto provo verso di esso un senso di eccezionalità. Credo sia dovuto al fatto che un nome di questo calibro nel panorama artistico raccolto nelle chiese di questa città...

read more

La tempesta di Giorgione – Interpretazioni

Posted by on Apr 6, 2017 in ARTE, Pittura | 0 comments

La tempesta di Giorgione – Interpretazioni

Autore articolo: Alessandro Bullo La tempesta di Giorgione – Interpretazioni La Tempesta è oggetto da secoli di interpretazioni appassionate e mai esaustive. Non vi è accordo neppure se l’immagine raffiguri solo un paesaggio, un’allegoria, un mito o una storia. Le interpretazioni si succedono anno dopo anno, e l’ultima pubblicata critica e smantella le precedenti, pretendendo di essere quella giusta.  In un precedente articolo, abbiamo parlato della annosa diatriba tra coloro che sono certi che La tempesta abbia un soggetto, un tema,...

read more

Share This